Analisi tecnica Bitcoin: BTC/USD immobile a 9.100 dollari, è finita per i tori?

  • Il prezzo del Bitcoin è fondamentale a 9.100 dollari, anche se la vendita di montacarichi a pressione.
  • Il consolidamento BTC/USD durerà più a lungo del previsto; un’inclinazione ribassista mette in grave pericolo il supporto di 9.000 dollari.

Il prezzo del Bitcoin è entrato in un altro giorno

Il prezzo del Bitcoin Code è entrato in un altro giorno di consolidamento. Il più grande criptoasset è rimasto fondamentale a 9.100 dollari dopo non essere riuscito a rompere la resistenza iniziale a 9.200 dollari. Dal lato opposto, i tori hanno perfezionato il loro atto di difesa soprattutto a 9.000 dollari.

Oltre alla congestione del venditore a 9.200 dollari, gli acquirenti sono anche intimiditi dalle resistenze a 9.300 dollari, la media mobile semplice a 50 giorni (SMA) a 9.424,43 dollari, e una chiave di tendenza discendente.

È evidente che una rottura al di sopra della trendline infiammerebbe un altro rally verso gli ambiti 10.000 dollari.

Nel frattempo, ai tori Bitcoin rimane l’unica possibilità di accontentarsi di un consolidamento di circa 9.100 dollari. Il Relative Strength Index (RSI) conferma chiaramente il trading laterale con il suo movimento di livellamento a 45.

Finché questo indicatore rimarrà nella stessa posizione, BTC/USD durerà più a lungo nel consolidamento. Inoltre, il movimento dell’RSI; sia in salita che in discesa sarebbe un ottimo indicatore per la direzione che il Bitcoin probabilmente prenderà alla fine del mercato instabile.

Grafico giornaliero BTC/USD

Secondo il Moving Average Convergence Divergence (MACD), è probabile che il Bitcoin duri più a lungo nello stato attuale. Tuttavia, la divergenza leggermente ribassista rispetto al MACD insiste sul fatto che i venditori hanno il sopravvento, almeno per ora. In altre parole, il Bitcoin non è in chiaro e potrebbe alla fine scendere sotto i 9.000 dollari, in particolare se più venditori si uniscono al mercato.

Altre aree di supporto oltre ai 9.100 dollari sono 9.000 dollari, il precedente supporto a 8.900 dollari e 8.600 dollari. Se la spinta arriva a spingere i 200 giorni di SMA a 8.357,34 dollari sarà utile per fermare le possibili perdite verso gli 8.000 dollari. Per ora, il trend dominante è di parte.

Bitcoin Livelli di chiave Intraday

Tasso spot: $9.115

Cambiamento relativo: -20

Variazione percentuale: -0,23%.

Tendenza: Pregiudizio ribassista

Volatilità: Ritiro